Le 4 leggi omeopatiche

1. - Similia similibus curentur letteralmente È il principio fondamentale dell'omeopatia. La sua traduzione è: I simili possono essere curati dai simili. Indica che il rimedio omeopatico deve contenere una…

Continua a leggere

I tre tipi omeopatici

Secondo Kopacszewski, avere un'idea generale dei tre tipi omeopatici consiste in riferire la personalità con le tre sale di calcio che sono: Carbonato: corrispondente al tipo carbonico Fosfato: corrispondente al…

Continua a leggere

I precursori di Hahemann

Nel secolo V a. C. la scuola di Ippocrate considerava che "attraverso i simili si produce la malattia, ed attraverso l'applicazione dei simili può essere anche guarita." In quello stesso…

Continua a leggere

Introduzione all’omeopatia

Sarebbe più corretto denominarla omeoterapia. È all'inizio il trattamento medicinale di accordo della similitudine. Il suo fondatore fu Samuel Hahnemann. (1755-1843). Nato in Meissen (Germania). Dottorato in medicina nell'Università di…

Continua a leggere

Diluizioni Omeopatiche

La diluizione si elabora sempre con una proporzione ascendente, con le chiamate "potenze." In generale si scioglie con potenze decimale, cioè: 1:10 = D 1 1:100 = D 2 1:1.000…

Continua a leggere
Chiudi il menu