Piante ad azione azione diuretica

Coda di cavallo, Betulla, Gramigna, Incaglia di oro, Code di Ciliegia, etc.

Betulla, Betula alba L.,

Si impiega le foglie. A volte si usa anche la salvia e la corteccia.

Contiene principalmente flavonoides, il quercetol-3-galactósido, con effetto diuretico, eliminazione di urea ed acido urico, colagogo e colerético. Contiene anche tannino catéquicos, principi amari, mucillagini ed un’essenza ricca in betulenol e metilbetulenol, con azione antisettica, soprattutto a livello urinario, e cicatrizzante.

Lo è considerato depurativo, sudorifico e stimolante.

In uso esterno è utile nell’alopecia e forfora.

La linfa per il suo contenuto in hiperosido, betulico, e flavonoides è antilitiassica urinaria, antigotosa ed antirreumática.

La corteccia per il suo contenuto in alcool triterpenico, betulinol, e tannino è antisettica, astringente e febbrifuga.

Si usa in infezioni urinarias, ritenzione di liquidi, reumatismi, goccia, obesità, etc.

Code Di Ciliegie, Prunnus avium L.,

Si usa i pedúculos dei frutti, cioè, le code delle ciliegie. Possiedono un sapore amaro ed astringente.

Si coltiva nei paesi mediterranei ed in alcuni centroeuropei. Cresce anche spontaneamente nelle siepi e boschi di tutta l’Europa fino a Svezia, Asia Occidentale ed Africa del Nord.

Contengono sali di potassio, acidi organico, acido silicílico, e polifenoles, tannino catequicos e flavonoides, febbrifughe, analgesiche, antirreumáticas ed antiuricemicas (derivati salicilici). Sono anche leggermente astringenti (tannino).

Si usano in casi di oliguria, edemi, reumatismi, cistite, calcoli renali, febbre, influenza, cbesidad.

I frutti sono molto apprezzati per fabbricare marmellate e frutte candite.

I semi non devono impiegarsi dovuto al suo contenuto in acido cianhídrico ed amigdalina, heterósido cianogenético che libera acido cianhídrico per idrolisi, altamente tossico

Chiudi il menu