Fitoterapia per l’apparato Respiratorio

Dentro la gran quantità di piante che possiamo utilizzare per trattare le affezioni dell’apparato respiratorio, possiamo stabilire una classificazione secondo le azioni più significative:

Piante con azione antibiotica, antivírica, antisettico, battericida, distrugge i batteri, e bacteriostática, ostacola lo sviluppo dei batteri, a livello dell’apparato respiratorio che esercitano dette azioni eliminandosi per via respiratoria grazie al suo contenuto in olio essenziale, la maggioranza di esse possiedono anche un’azione espettorante,: Eucalipto, Propóleo, Pino, Capuchina, Lichene dell’Islanda, Origano, Abete, Santoreggia, Timo, Serpol, Drosera, Grindelia, Salvia, Aglio, Bardana, Celidonia, Cipresso, Enula, Issopo, Luppolo, Rosmarino, Melissa, Noce, Loto, etc.

Piante di azione espettoranti e balsamica, è decir,que aumentano le secrezioni bronchiali e riducono la sua viscosità, facilitando la sua espulsione. La presenza di detta secrezione protegge la mucosa infiammata, diminuendo il riflesso tusígeno, per quello che si comportano anche come antitusivos.

Secondo il suo meccanismo di azione, si distinguono due gruppi:

Espettorante refrejos: agiscono in questo modo piante ricche in saponinas che producono un’irritazione della mucosa gastrica, e per via refreja dà luogo all’aumento delle secrezioni respiratorie: Edera terrestre, Edera rampante, Liquirizia, Polmonare, Capuchina, Violeta, Pensiero, Grindelia.
Espettoranti diretti: agiscono in questo modo piante ricche in olii essenziali che eliminandosi per via respiratoria, stimolano le mucose e danno luogo con ciò ad un’azione espettorante: Eucaliptus, Issopo, Pino, Mirra, Enula, Timo, Serpol, Loto, Finocchio, Anice verde.
Possono anche sesarrollar azione espettorante altri tipi di principi attivi tali come lactonas, alcaloidi, resine o acidi: Marrubio, Polmonare, Edera terrestre, Loto, Grindelia, Issopo, etc.

Piante di azione antitusiva o béquica, calmano o alleviano la tosse. Questa azione possono svilupparla:

Piante con azione antispasmodica: Drosera, Helenio, Papavero, Timo, Calendula, Celidonia, Cipresso, Hiperico, Edera, Zenzero, Luppolo, Piantaggine, Melissa, Milenrama, Camomilla amara e dolce, Origano, Passiflora, Rosmarino, Salvia, Salice, Serpol, Tiglio, Ulmaria, Grindelia, Liquirizia, Anice verde, Loto, etc.
Piante ricche in mucillagine che formano una cappa proctectora sulla mucosa, evitando l’azione di sostanze irritanti e con ciò la produzione della tosse: Tusílago, Malva, Malvavisco, Borraja, Lichene dell’Islanda, Polmonare, Gordolobo, Violeta, Pensiero, Piantaggine, Sambuco, Tiglio, Zaragatona, Papavero, Lino, Alholva o Fenogreco, etc.
Piante che agiscono a livello dal centro della tosse: Papavero, Celidonia, Loto.
Piante di azione febbrifuga che diminuisce o fa sparire la febbre, e sudorifica che fa sudare,: Calendula, Cardo Sacro, Gordolobo, Zenzero, Marrubio, Milenrama, Salice, Sambuco, Tiglio, Ulmaria, Code di ciliegia, Cipresso, Violeta, etc.

Piante di azione antiasmática o antialérgica: Albero del ribes nero, Fumerebbe, Piantaggine, Pensiero, Helicristo, Enula, Camomilla dolce, Celidonia, Agrimonia, Santoreggia, Arnica, Grindelia, etc.

Piante stimolanti delle difese: Equinacea, Propóleo, Eleuterococo, Coda di cavallo, Sambuco, Tiglio, etc.

Piante di azione antinfiammatorio locale, per il suo contenuto in taninos:Nogal, Ortica bianca, Agrimonia, Tormentila, Mirtillo (bacche secche), Erica, Cipresso, Hipérico, Frassino, Rovere, Escaramujo, Rosa rossa, Salice, Mora, etc.

Chiudi il menu